BUIO FAMILIARE

A me non interessa chiedervi se siete o non siete credenti, vi chiedo però se siete credibili. È questo che un giorno Dio chiederà a ciascuno di noi.
don Andrea Gallo

INVITO ALLA LETTURA

Buio familiare: Una giovinezza tormentata, fatta di abusi, violenza, schiavitù, sofferenza. Una personalità disturbata, scaturita da un’oppressione materna malefica. Per Mia è impossibile fidarsi degli uomini: li evita, disprezza e soprattutto li odia. L’incontro con Laura, sembra portare un po’ di speranza nella sua esistenza, ma basta poco per compromettere la loro amicizia, e quell’amicizia che inizialmente pareva indissolubile, condizionerà inesorabilmente Laura, facendola divenire patetica, violenta, pericolosa.

MARTA FOGNINI

 

buio familiare, marta fognini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La cultura è la nostra più grande ricchezza

Promozione culturale
Organizzatrice eventi

Valorizzazione territorio bergamasco e Capitale Umano bergamasco
scrivimi@paginebergamasche.it