FORNOVO SAN GIOVANNI

Fornovo San Giovanni [foɾˈnɔːvo sanʤoˈvanːi] (Fornöv [foɾˈnøf , fuɾˈnøf] in dialetto bergamasco) è un comune italiano di 3 434 abitanti della provincia di Bergamo in Lombardia. Situato nella Gera d’Adda (bassa pianura bergamasca occidentale).
Il territorio comunale era già abitato anche in epoca preromana, come si evince da ritrovamenti, per lo più armi ed utensili utilizzati per la caccia che dimostrano che la zona era un posto sicuro per gli abitanti dell’epoca, al riparo dalle inondazioni del fiume Serio e dei torrenti da esso derivati. Questi oggetti sono oggi conservati in parte nel Museo Archeologico di Bergamo e in parte nel Museo Civico Archeologico di Fornovo, situato presso la biblioteca civica
Con l’arrivo dei Longobardi che si insediarono a Forum novum in quanto questo era considerato un importante centro della pianura. Anche di questo periodo storico, compreso tra il VI e l’VIII secolo, ci sono giunti resti (numerosi utensili da guerra ed una piccola necropoli) che hanno permesso di definire la vita del tempo ed i luoghi in cui questa si svolgeva.
Seguirono i Franchi, e poi i milanesi ad occupare il territorio e nei vari contrasti dovette intervenire anche il Barbarossa. Gli scontri portarono il paese sotto la dominazione milanese, la quale continuò anche nei secoli successivi, alternandosi per brevi tratti a quella della Repubblica di Venezia. Per delimitare i confini tra le due dominazioni del tempo, venne costruito il fosso bergamasco che, passando a nord del paese, incluse di fatto il paese di Fornovo nella zona soggetta all’influenza dei milanesi nel contado di Cremona.
Basato quasi unicamente sull’economia rurale da allora, ad essa sono infatti legati i paesaggi più caratteristici del paese: le cascine agricole, memoria dei secoli passati, le rogge e le risorgive che, unitamente al fiume Serio che scorre accompagnato dal lembo di terra inserito nel parco omonimo, rendono Fornovo ricco d’acqua, con la quale veniva azionato anche un mulino, non più utilizzato ma recentemente ristrutturato, che dona un paesaggio molto suggestivo, una sorta di spaccato sulla realtà agricola del XIX secolo.
Tra queste aziende agricole vi consiglio
L’Azienda Agricola KM0 agriturismo immerso nella campagna con somministrazione e vendita di prodotti locali e fatti in casa, anche con consegna a domicilio. Questa settimana tagliatelle fresche
Qui sotto il link per visionare il luogo e le offerte della settimana
Paesaggio agreste, festeggia il suo patrono S. Giovanni il 24 giugno, ottimo periodo per rivivere i luoghi rimasti a misura d’uomo
Paese piccolo, campagna e cascinali.
Il Comitato San Rocco organizza a metà agosto LA FESTA DI SAN ROCCO presso l’area feste del parco comunale di FORNOVO Tutte le sere servizio bar, cucina, pizzeria e griglieria.
Il Comitato San Rocco é un associazione no profit per la promozione e l’organizzazione di attività sociali sul territorio di Fornovo San Giovanni. Gli eventi principali sono “La festa della birra” (a fine luglio) e appunto “la festa di. San Rocco” in onore al patrono del paese che ricorre al 16 agosto, durante l’anno vengono inoltre organizzati eventi minori quali capodanno, Babbi Natali, carnevale e festa delle associazioni.
Con le giornate che si allungano la campagna della bassa bergamasca è godibilissima per camminate o pedalate serali, Mountain-bike o Saltafoss!

FORNOVO, FORNOVO SAN GIOVANNI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La cultura è la nostra più grande ricchezza

Promozione culturale
Organizzatrice eventi

Valorizzazione territorio bergamasco e Capitale Umano bergamasco
scrivimi@paginebergamasche.it