ONORE

Onore [oˈnoːɾe] (Lanùr [laˈnuɾ] o Unùr [uˈnuɾ] in dialetto bergamasco) è un comune di 900 abitanti
Situato tra l’altopiano di Clusone e la Val Borlezza, precisamente all’imbocco della piccola Val Righenzolo, ai piedi di una scarpata naturale ad una altezza compresa tra i 636 metri e i 1.429 m s.l.m.
Si trova in vicinanza della sponda sinistra del torrente Gera. Confina a nord con la strada che percorre la valle di Tede, a nord-est con il monte Pora, da est a sud – est col torrente Righenzolo, a sud con l’altopiano di Falecchio, ad ovest con il torrente Gera, a nord-ovest dalle frazioni di Poerza, Ombregno e Brugai.
Il paese ha origini molto antiche, risalenti addirittura al periodo romano, gli abitanti infatti erano ottimi allevatori, e con i loro greggi rifornivano di materia prima i commercianti che giungevano fin quassù per un tipo di lana considerata di ottima fattura.
Nei musei Vaticani e nella Galleria delle Carte Geografiche, è indicato con il nome di Honore.
Oltre alle bellezze naturalistiche, di cui Onore è ricchissimo e che permettono un gran numero di escursioni adatte a tutte le esigenze, merita menzione la chiesa parrocchiale, dedicata a Santa Maria Assunta.
Edificata nel corso del XIV secolo su una piccola collinetta posta all’ingresso del paese, sulle rovine di un precedente edificio di culto pagano. Ricostruita nel 1721 su progetto di Andrea Fantoni, e ristrutturata nuovamente nel 1909 da Elia Fornoni, custodisce alcuni affreschi antichi di buon pregio, tra i quali spiccano la Madonna con i Santi Narno, Sebastiano e Rocco ed i Misteri del Rosario di Domenico Carpinoni, l’Adorazione dei Magi di Antonio Cifrondi e lo Sposalizio di Santa Caterina di Lattanzio Querena.
Vi sono poi numerose chiese minori, tra le quali quella dedicata a S. Antonio Abate, lungo la strada per la Val di Tede, e quella dedicata a S. Antonio da Padova, in via S. Antonio. E le varie santelle, quella dedicata alla Santissima Trinità, quella della Madonna del Rosario e quella della Madonna dell’acqua, non ultima la piccola cappella vicino alla sede degli Alpini
Oltre agli sport più comuni come escursioni o bici, si possono praticare diversi sport
Campo Arcieri Orobie per il Tiro con l’arco
Via Poerza, 500 – 24020 Onore
Tel: +39 0346.73442 – +39 348.8104260
Email: info@campingdonbosco.it
Affiancato dalla Guida Alpina esperta, con Sicurezza vivi l’emozione e la MAGIA dell’ACQUA!
Una discesa di CANYONING è un’esperienza UNICA e INDIMENTICABILE! Il Canyoning è uno sport Acquatico fatto di puro

Divertimento

e Natura Incontaminata… NUOTARE! TUFFARSI! SCIVOLARE! CALALARSI! Via Tripoli, 4 333 13 52 435

In cinque minuti di mulattiera(che parte a fianco del campo da tennis) si raggiunge la falesia in località Corni per praticare arrampicata
Ricordiamo specialmente il campetto di calcio a 11 con tribune coperte, ospitato dal centro sportivo comunale e il campetto a 7 ospitato dal territorio ecclesiastico; il centro sportivo inoltre ospita 2 campi da tennis in terra rossa, 2 campi da bocce al coperto, campi per pallacanestro, pallavolo, calcetto; sotto la zona chiamata “dei corni” è presente la palestra naturale d’arrampicata libera e il Parco Avventura su roccia, il parco pubblico molto curato, il Campeggio Don Bosco, la palestra ospitata dalla scuola elementare, la pista di sci da fondo e vicino ad essa il percorso vita, il percorso orienteering, la biblioteca e altre numerose attrazioni, sportive e non, accolte dal paese.
Importante associazione del paese di Onore è l’Unione Sportiva Onore, conosciuta come USO.
E molte sono le attività ricettive….

ONORE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La cultura è la nostra più grande ricchezza

Promozione culturale
Organizzatrice eventi

Valorizzazione territorio bergamasco e Capitale Umano bergamasco
scrivimi@paginebergamasche.it